Home page
Click to ZOOM



Click to ZOOM


Click to ZOOM


Click to ZOOM


lun 14/09/15
Zagabria Junior e SERIE A individuale
Tante medaglie per i giovanissimi e un primo posto in Serie A



È appena ricominciata la stagione sportiva del Bc Milano e sono ripresi anche gli appuntamenti del weekend con gli impegni agonistici.
I giovanissimi del Club milanese sabato e domenica erano impegnati allo Zagreb Youth Open 2015, a Zagabria. La squadra italiana ha fatto incetta di medaglie in quello che è stato il primo torneo internazionale per alcuni di questi giovani atleti.

Otto medaglie conquistate, tra cui il bronzo di Zyver De Leon nel singolare maschile u9, quello di Emma Piccinin nel doppio femminile u13 e quello di Davide Mitrotta e Leon Zeddies nel doppio maschile u17. Proprio Davide Mitrotta, all’esordio con la maglia del Bcm, dopo il trasferimento a Milano da Fano, approda, dopo un’ottima prestazione, ai quarti di finale nel singolare maschile in un torneo internazionale inserito nel calendario di Badminton Europe.

Anche tre argenti a Zagabria: Luca Bellazzi e Simone Piccinin conquistano il secondo posto nel doppio maschile u11, Masal Lea Maiocchi sale sul secondo gradino del podio nel doppio femminile u11, con la compagna di gioco Dora Toth.

Torna sul podio anche la promettente Martina Corsini, che dopo la strepitosa stagione dello scorso anno, conquista la medaglia d’argento nel singolare femminile u15, arrendendosi solo a Jana Adamkova.

E mentre i giovanissimi erano impegnati in Croazia, i più grandi giocavano a Malles la massima serie. Camilla Taramelli, a testa alta, arriva terza nel suo girone. Protagonista del torneo è stata però Gloria Pirvanescu, primo posto nel singolare femminile di Serie A. Dopo aver battuto in due set Claudia Gruber (21-19/21-18), Gloria vince anche in finale contro Ortenr Lisa (19-21/21-19/21-19) e conquista l’oro.

Un ottimo avvio di stagione per la squadra di Milano.






Cerca:


Seguici anche su:








eXTReMe Tracker
BADMINTON CLUB MILANO - info@badminton.it


Area riservata